Ufficiale, acquistati i terreni per il nuovo centro sportivo della Fiorentina

Condividi

L’arrivo dell’italo-americano Commisso a Firenze ha portato una grande ventata di entusiasmo in città, e non solo. Il nuovo patron a suon di fatti continua a mostrare tutta la bontà del suo progetto. Nella giornata odierna il club viola attraverso un comunicato apparso sul suo sito ha ufficializzato l’acquisto dei terreni per il nuovo centro sportivo. Ecco il comunicato:

“ACF Fiorentina è lieta di annunciare che in data odierna è stata individuata, in collaborazione con il Comune di Bagno a Ripoli, l’area ai confini della città di Firenze dove sorgerà il nuovo Centro Sportivo e gli uffici della Società viola e si è dato seguito alla sottoscrizione notarile per l’acquisizione delle proprietà. La nuova Casa Viola, che si estenderà su una superficie di circa 25 ettari e sarà uno dei centri sportivi più grandi in Italia, ospiterà tutti gli uffici del Club, i campi di allenamento della Prima Squadra maschile e femminile e quelli delle squadre giovanili. Per la prima volta nella storia gigliata, la Fiorentina si doterà di un centro sportivo di proprietà che, attraverso il lavoro sinergico tra la squadra maschile, quella femminile ed il Settore Giovanile, permetterà al Club di crescere ulteriormente sia dal punto di vista sportivo che patrimoniale e potere aspirare così a diventare una delle Società più solide e all’avanguardia in Europa sul piano organizzativo e delle strutture”.

Il nuovo centro sportivo sarà il secondo impianto più grande d’Italia dopo quello di Formello. Un ulteriore conferma del progetto ambizioso della nuova proprietà come affermato anche dal braccio destro di Commisso Joe Barone: “Rocco è uno che vuole realizzare i progetti e questo, che è molto importante, lo abbiamo realizzato. Il centro sportivo ci permette di unire tutta la società: prima squadra, giovanili e femminile. Abbiamo risolto in tempi molto brevi questa situazione anche grazie alla famiglia Guicciardini (ex proprietaria dei terreni dove sorgerà il nuovo centro sportivo viola, ndr). Ora c’è tanto da fare, ci sono dei progetti da presentare. Lo studio Casamonti sta lavorando sul futuro del progetto. Nel nuovo centro sportivo ci saranno tanti campi, speriamo si poterci giocare al più presto. In questo splendido paese la veduta di Firenze è spettacolare. Nuovo stadio? Io, Rocco e tutti noi stiamo lavorando ogni giorno. Speriamo di arrivare ad una soluzione al più presto possibile”.