Milan, Pioli: “Astori sarebbe contento per me”

Condividi

Stefano Pioli, neo allenatore del Milan, sostituto di Marco Giampaolo, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club rossonero dopo la conferenza stampa di presentazione. Di seguito le sue parole:

“È chiaro che quando arriva un altro allenatore, con idee diverse, dobbiamo costruire la nostra identità. Il tempo c’è ma è limitato e dobbiamo sfruttare tutti i momenti in cui possiamo lavorare. Ho le idee chiare, spero di avere presto tutto il gruppo a disposizione. Dobbiamo pensare alla prossima partita senza voltarci indietro. Devo far capire ai miei giocatori cosa voglio da loro e dovrò spronarli”.

Cosa pensa della squadra giovane che ha a disposizione?
“La giovane età ti dà tanti vantaggi: l’entusiasmo, la sfrontatezza, la voglia di correre e di divertirsi. Deve essere una nostra risorsa, anche perché i nostri giovani sono di qualità”.

Il Milan e Davide Astori.
“Sono sicuro che Davide sia contento di sapere che sono qui. Ho avuto la fortuna di conoscerlo, resterà sempre nei miei pensieri perché era una persona speciale”.