UFFICIALE – Bastian Schweinsteiger dice addio al calcio giocato

Condividi

Bastian Schweinsteiger dice addio, il centrocampista tedesco classe ’84 ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. All’età di 35 anni lascia il Chicago Fire, sua ultima squadra. Nel corso della sua carriera diversi sono i titoli vinti, in poco meno di quindici anni giocati nella prima squadra del Bayern Monaco può contare: otto Meisterschale, sette DFB-Pokal, una Champions League, una Supercoppa Uefa, due Supercoppe di Germania, due Coppe di Lega e un Mondiale per Club. Nell’anno e mezzo trascorso a Manchester, sponda United, sotto la guida di José Mourinho, ha vinto ben tre trofei: una FA Cup, una EFL Cup e l’Europa League. Da non dimenticare la Coppa del Mondo vinta con Germania in Brasile nel 2014. Dopo il Bayern ed il Manchester United, oltre due anni fa è passato in MLS al Chicago Fire, due giorni fa ha disputato l’ultimo match con il club statunitense. Ad annunciare il ritiro è stato lo stesso calciatore sul proprio profilo Twitter: