Atalanta, Gasperini: “Sembrava una giornata storta, ma…”

SERIE A Vetrina
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, è decisamente soddisfatto della rimonta della sua squadra al Tardini contro la Fiorentina. Ecco le dichiarazioni rilasciate a Sky al termine del match: “Siamo stati bravi ad acciuffare il pari al termine in una buonissima partita. Sembrava una gara stregata. Loro hanno trovato un gol fortunoso, poi nel 2-0 sono stati bravi. Sembrava una giornata storta, ma bisogna dare merito ai ragazzi di avere giocato con intensità e qualità. Se avessimo fatto gol prima saremmo riusciti a vincere“.

A FORZA DEI CAMBI. “Abbiamo fatto bene sia nel primo tempo con Zapata e Muriel, che ha avuto delle buone occasioni, sia nel secondo tempo con Gomez e Ilicic, ma credo che oggi abbiano fatto tutti bene“.

CASTAGNE E GLI ALTRI. “Castagne ha fatto un gol molto difficile, anche di più di quello di Chiesa. A tutti i ragazzi devono essere fatti dei complimenti, nessuno voleva perdere e tutti hanno dato il 100% di quello che avevano“.

I NUMERI. “Abbiamo tre punti in più rispetto alla passata stagione anche perché abbiamo più certezze. La squadra è rimasta la stessa, abbiamo dovuto inseriti solo Muriel e Malinovskyi. Ora vedremo cosa fare con gli altri. Abbiamo più certezze ma di riflesso più partite e questo rischiamo di pagarlo, ma oggi abbiamo risposto molto bene. Dobbiamo pensare a una partita alla volta ma sono certo che possiamo fare bene“.