#RUBRICA #LBDV – Accadde oggi, la macchina del tempo del Conte Vlad

Condividi

Oggi 11 Settembre, l’inizio di un nuovo giorno, l’inizio di un nuovo viaggio in compagnia del Conte Vlad e della sua macchina del tempo.

11 Settembre 1994 – Mondiali di nuoto a Roma: Si sono conclusi a Roma i settimi campionati mondiali di nuoto. Alle gare di nuoto, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, tuffi e pallanuoto hanno partecipato 1.400 atleti in rappresentanza di 102 nazioni. Ben 18 anni prima di Londra 2012, ci sono state numerose polemiche e contestazioni sulle atlete cinesi (vincitrici di 12 titoli mondiali su 16), accusate di aver fatto uso di sostanze illecite. Successivamente gli atleti cinesi saranno squalificati e la Cina passerà dalle 16 medaglie d’oro di Roma 1994 ad una sola delle Olimpiadi di Atlanta 1996. Per l’Italia solo un oro nella pallanuoto maschile, un bronzo in quella femminile (preludio del primo posto di Perth 1998) e un altro bronzo nei 200 m dorso con Lorenza Vigarani.

11 Settembre 2005 – L’Italvolley per la sesta volta sul tetto d’Europa: Per la prima volta gli Europei di pallavolo maschile sono organizzati da due paesi: Italia e Serbia-Montenegro. Dopo 34 incontri, disputati tra Roma e Belgrado, con la partecipazione di 12 squadre, il podio finale sancisce lo strapotere del volley italiano: la Nazionale azzurra è per la sesta volta campione d’Europa. Il miglior giocatore del torneo è Alberto Cisolla. In finale gli azzurri piegano per 3 a 2 i russi, mentre nella finale per il 3° posto la Serbia-Montenegro prevale per 3 a 0 sulla Spagna.

Termina qui il nostro viaggio. A domani per una nuova avventura.