Fiorentina, sdegno per i cori sull’Heysel

Condividi

Un grave episodio è accaduto ieri pomeriggio, in occasione della festa degli ultrà della Curva Fiesole, cuore del tifo della Fiorentina, nei pressi dello stadio Artemio Franchi di Firenze. Stanno facendo il giro del web le immagini di un video in cui si sente chiaramente un coro intonato dagli ultras viola contro i 39 tifosi della Juventus morti nella tragica notte dell’Heysel il 29 maggio 1985. Immediate la presa di posizione della società con un duro comunicato.

Fin dal primo giorno il presidente Commisso è stato chiaro. No a cori offensivi, violenti e razzisti. Dispiace che finisca nel mirino una tifoseria come quella viola e nello specifico quella della curva Fiesole per colpa di pochi che hanno cercato di guastare quella che era semplicemente una festa del nostro tifo»

A pochi giorni da Fiorentina-Juventus, la cui rivalità che dura da anni, un episodio che non aiuta certo a rendere sereno il clima. Non è la prima volta, fra l’altro, che gruppi di pseudo tifosi della Fiorentina si rendono protagonisti di episodi di tale gravità.  Lo scorso anno, sempre in concomitanza di una partita fra le due squadre, due scritte contro i morti di Bruxelles e contro l’ex capitano bianconero Gaetano Scirea fecero la loro comparsa nei pressi dello stadio Franchi. In quel caso fu anche aperta un’inchiesta per individuare i responsabili