El Pampa Sosa: “A Napoli si firma un contratto con la città”

Condividi

Roberto El Pampa Sosa, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato un’intervista alla trasmissione televisiva argentina Jaque y Mate. In particolare, Sosa ha parlato di quanto debba essere viscerale il rapporto tra città e giocatore. Di seguito, le sue parole:

“Quando arrivi a Napoli firmi un contratto non solo con il club ma con la città, perché chi indossa la maglia difende la città stessa. Prendete Higuain: ha fatto 36 gol da record in una stagione, era amato, saltava durante il coro ‘difendo la città’ però poi l’ha tradita andando alla Juventus e ora lo odiano per questo. Napoli è molto particolare, non rappresenta soltanto la città ma tutto il Sud Italia. Ricordo bene quando Maradona tornò a Napoli per l’addio al calcio di Ciro Ferrara, quando entrò negli spogliatoi non smetteva di piangere, chiese subito di me perché l’avevo sentito il giorno prima che ritirassimo la 10: io sono stato l’ultimo a indossare quella maglia nel Napoli”.