Cies, i conti in tasca delle big: Juve in top 10

Condividi

Finito il calciomercato, è il tempo di fare i conti sui bilanci delle big d’Europa. Il Cies Football Observatory rende nota una stima riguardanti i costi sostenuti per la composizione delle rose attuali dalle squadre dei cinque maggiori campionati (Premier League, Liga, Serie A, Bundesliga e Ligue 1) ed emergono dati interessanti.

Il Manchester City è il primo club calcistico della storia ad avere investito oltre un miliardo di euro nell’acquisto di cartellini della rosa attuale, cifra sfiorata appena da PSG (913 milioni) e Real Madrid (902).

Per quanto concerne la Serie A, il Cies conferma che la Juventus rimane l’unica italiana in top 10 europea con investimenti pari a 719 milioni di euro. Il secondo club italiano è il Milan, che ha speso 408 milioni di euro per la sua attuale rosa, mentre l’Inter si ferma a 364 milioni. Quarto il Napoli (325 milioni) e quinta la Roma (254 milioni).