TACCHETTI ROSA – NOISEFEED: ti conosco con un click   

Condividi

Quanto siano vanitosi i calciatori moderni lo sappiamo. E quanto siano attenti al look, alle mode, al condurre stili di vita all’insegna del lusso e della bellezza.

Oggi che poi sono anche “social”, attraverso network come Instagram, Facebook, Twitter, sono diventati delle vere e proprie aziende, tanto più accreditate quanti più like o più followers riescono a raggiungere attraverso il web.

E’ a questo fenomeno che si è ispirato Nicolò Cavallo, ex pallanuotista di Chiavari, quando ha fondato una start-up chiamata Noisefeed. 

Stiamo parlando di una piattaforma web pensata per i Club e per i procuratori che raccoglie, in un grande data base, tutti i contenuti che ruotano intorno a un giocatore: dalle notizie diffuse dai media, ai post e alle stories pubblicate sui social dai giocatori stessi o dai loro amici, parenti, compagne.

Così le società riescono a “spiare” e seguire la vita privata di un calciatore professionista, scrutandone le abitudini nel tempo libero, gli interessi, le frequentazioni. 

Perché oggi non basta saper giocare bene a pallone. Non basta avere la tecnica. 

È ancora più importante il sacrificio e la costanza dell’impegno: condurre uno stile di vita sano e moderato, magari orientato alla famiglia e agli affetti piuttosto che al divertimento e al lusso sfrenato. Cose che, pur rientrando nelle possibilità economiche dei nostri idoli, denotano spesso abitudini dissolute e atteggiamenti che possono rompere la serenità di uno spogliatoio.

Attualmente in serie A le applicazioni di Noisefeed sono stato acquistate dall’80% delle società: Juventus in primis, poi Inter e tutte le altre. Manca solo la Lazio.

Mentre all’estero la ritroviamo a Lisbona, Mosca, in Spagna e Svizzera.

E nelle frenetiche sessioni di calciomercato ancor più, Noisefeed può suggerire ad un dirigente sportivo se scartare o meno un giocatore in base alla sua affidabilità fuori dal terreno di gioco. O anche, allo stesso tempo, può consentire ai club di monitorare l’andamento e le condizioni dei propri calciatori ceduti in prestito.

Tutto con un semplice click!

L’unica attenzione da porre è comunque quella di diffidare dalle fake news che inondano il web, soprattutto durante il mercato perché è vero quanto sia importante avere informazioni per costruirci sopra la credibilità e la solidità di un club ma è anche vero che non tutte queste informazioni sono attendibili.

E per i nostri amati idoli, sognati ed acclamati dai loro tifosi, quando un po’ di riservatezza e di privacy?!

Molto probabilmente a carriera finita, quando dovranno riscrivere un nuovo capitolo della loro luccicosa esistenza!