Chelsea, insulti via social ad Abraham dopo il rigore sbagliato

Condividi

Pessima coda dopo la finale di Supercoppa Europea, decisa ieri sera da un errore dal dischetto di Abraham. Un penalty fallito costato all’attaccante del Chelsea una valanga di insulti sui social, sfociati però in episodi di razzismo. Il club Blues ha risposto tramite una dichiarazione di un portavoce:

«Siamo disgustati dai post che abbiamo visto sui social media. Il Chelsea FC ritiene inaccettabili tutte le forme di comportamento discriminatorio. Non ha spazio in questo club chi, essendo in possesso di un abbonamento o chiunque abbia acquistato un biglietto o qualsiasi tifoso del Chelsea, si renda responsabile di tali comportamenti. Intraprenderemo le azioni più forti possibili contro i responsabili»