Il Secolo XIX – Ferrero: “Ho venduto la Samp”

Condividi

“Ho ceduto”. E’ quanto avrebbe confidato lunedì pomeriggio in Lega a Milano Massimo Ferrero ad alcuni colleghi presidenti a margine della kermesse per la presentazione dei calendari della prossima Serie A secondo il quotidiano Il Secolo XIX (indiscrezioni che vengono confermate indirettamente anche dall’articolo dedicato oggi al Club dalla Gazzetta dello Sport).

Parole diametralmente opposte a quelle pronunciate poco prima davanti alla stampa: “Non ho nessuna intenzione di vendere la società ma se arrivasse una proposta irrinunciabile la valuteremo”.

Una proposta che in realtà è già sul tavolo del presidente blucerchiato da diversi giorni e che verosimilmente è già stata accettata. Insomma, per il passaggio di consegne della quota di maggioranza al Gruppo che fa capo a Gianluca Vialli (con gli investitori stranieri Jamie Dinan e Alex Knaster sullo sfondo) ormai siamo ai dettagli e a partire da lunedì qualsiasi giorno potrebbe essere quello giusto per l’annuncio della positiva conclusione di una trattativa a dir poco estenuante.

Ferrero, sempre stando a quanto riportato dal quotidiano genovese, avrebbe anche parlato di cifre (140 milioni circa), riuscendo insomma alla fine a spuntare forse addirittura qualcosina in più rispetto alle sue richieste iniziali.

C’è chi sostiene che la futura nuova proprietà si stia già muovendo anche in ottica mercato, un mercato che (complice probabilmente anche la complessa vicenda societaria) dopo quello del centrale difensivo Jason Murillo non ha più fatto registrare colpi in entrata. All’appello, si sa, mancano ancora un esterno offensivo e un vice Quagliarella, mentre non sembra trovare troppo riscontro la voce di un interesse per Politano e Nainggolan, bollati dal ds Osti come “pura fantasia”.

 

Luca Podestà

www.blucerchiati.net