Parla Rocco Commisso: “Viola? Non posso dire nulla”

Condividi

Da ieri, con l’indiscrezione lanciata dal New York Times, si è accesa la curiosità per capire se realmente i Della Valle hanno ceduto la Fiorentina all’imprenditore italo statunitense Rocco Commisso. Lo stesso Commisso, intercettato dall’edizione odierna del Corriere Fiorentino, sul possibile acquisto dei viola, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo. Davvero, non posso…”. “Se tifo Juve? Chiunque, quando cresce, diventa tifoso. Lo sono stato, lo sono ancora: ma soprattutto un tifoso della Nazionale italiana, impazzisco quando gioca. Dire qualcosa ai fiorentini? Intanto gli auguro in bocca al lupo per la partita di domenica. Ho seguito tutto il campionato italiano, come fanno tantissimi qui in America”. Poi una precisazione: Io sono più italiano di qualunque persona al mondo. Se diventerò anche fiorentino fra poco? Guardi, lo scriva: sono l’unico di quelli che hanno comprato in Italia, che è nato in Italia. Io sono nato in Italia e poi sono venuto negli Stati Uniti”.