Bologna, Poli: “Mihajlovic artefice della nostra salvezza”

Condividi

Il centrocampista del Bologna Andrea Poli è intervenuto su MC Sport, nel corso della trasmissione Maracanà.

Un grande finale di stagione con Mihajlovic.
“Abbiamo fatto una grande cavalcata, ci siamo messi a disposizione del mister che ha messo grande determinazione per cambiare qualche idea tattica. Noi lo abbiamo seguito fin dal primo giorno e una settimana dopo abbiamo vinto a San Siro. È stato un finale di stagione esaltante, è stato bravo e coraggioso il tecnico a venire al Bologna e aiutarci a salvare il club. In pochi avrebbero accettato un incarico del genere”.

Cominciare prima avrebbe sicuramente aiutato a fare un percorso diverso.
“Questo Bologna è una squadra che sta dimostrando di essere difficile da battere, con qualità importanti. A gennaio sono arrivati giocatori importanti che hanno contribuito a questa salvezza. Col senno di poi non saprei rispondere, il calcio va giocato e non so cosa avremmo potuto fare se avessimo cominciato prima in questa condizione. Abbiamo lottato a testa alta con tutti. Il Bologna è una squadra tosta e difficile da battere”.

Come si è presentato Mihajlovic il primo giorno?
“Tanti aspetti tattici sono cambiati e abbiamo trovato un’alchimia incredibile. Il primo giorno il tecnico era convinto che ce l’avremmo fatta a raggiungere la salvezza. Bisogna avere dei grandi attributi per arrivare in un momento del genere”.