Roma, Perotti: “La Champions non dipende più da noi”

News Roma
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Diego Perotti, attaccante esterno della Roma, ha parlato così ai microfoni del canale ufficiale del club in vista della sfida al Sassuolo di domenica:

“Per fortuna sono guarito da quest’ultimo infortunio che purtroppo non mi ha permesso di giocare a Genova. Sono rientrato con la Juve, in panchina, ma per fortuna sono a disposizione del mister e dei miei compagni. Può essere una di quelle partite che ci sono mancate in questa stagione. I ragazzi hanno fatto uscire l’orgoglio che rappresenta questa città, questi tifosi, questa squadra. Mi auguro che i tre punti possano servire a fine stagione per raggiungere l’obiettivo”.

Mancano due partite alla fine della stagione, 6 punti in palio per puntare ancora all’Europa.
“Sì, ma purtroppo non dipende da noi, possiamo solo fare sei punti, e aspettare. Se dipendesse solo dai nostri risultati sarebbe diverso, ma non abbiamo fatto benissimo, non abbiamo fatto come ci aspettavamo. I punti persi stanno complicando la rincorsa alla zona Champions. Però daremo il massimo fino alla fine della stagione e aspetteremo che le altre squadre perdano punti e noi potremmo giocare il prossimo anno questa bellissima competizione”.