Comune Napoli, Sgambati: “San Paolo non in vendita ma … “

Condividi

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRC, è intervenuto Carmine Sgambati,presidente Commissione Sport del Comune di Napoli: “Il rapporto tra il presidente e i napoletani non è mai stato così forte. ADL non si è mai integrato con la città, quando noi venivamo da presidenti più passionali e meno imprenditori.

San Paolo privatizzato? La possibilità c’è sempre stata, dato che si tratta di un’opportunità che il Ministero dà a tutti i comuni, ma da qua che si parli di una cordata di imprenditori pronta a prendere il San Paolo è ancora presto. Non è un’ipotesi da noi presa in considerazione e non lo è mai stata. C’è la possibilità di poterlo fare, ripeto, ma noi non l’abbiamo mai pensato. La questione non è mai stata affrontata dal Consiglio o da chi altro.

La convenzione? Siamo agli sgoccioli e in settimana sarà affrontata in Commissione e poi portata in Consiglio. Si prevede una concessione di dieci anni al Napoli per 900mila euro annui. La pubblicità rimane della società calcio Napoli, con un tot di percentuale che verrà versato nelle casse del Comune. Il saldo delle spettanze pregresse? Il Napoli ha pagato tutti gli arretrati”.