Spinazzola: “Sono felice alla Juventus”

SERIE A
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Leonardo Spinazzola, terzino della Juventus e della Nazionale italiana, è intervenuto a seguito del match contro il Torino per parlare non solo del derby della Mole, ma anche del suo bilancio di stagione. Queste le sue parole, come rilasciate a JTV:

Derby difficile, siete riuscite a riprenderla e alla fine potevate anche fare il 2-1. 
“Sì, è stato un primo tempo di adattamento, loro hanno una squadra molto fisica ed è difficile giocarci contro. Però nel secondo tempo siamo usciti molto bene”.

Palla meravigliosa sulla testa di Cristiano.
“Sì, io l’ho buttata in mezzo, poi Cristiano ha fatto tutto (ride, ndr). Sono molto contento per il mio primo assist quest’anno. E’ una bella serata”.

Nel secondo tempo c’era più spazio dalla tua parte?
“Sì, devo rivedere la partita, ma il Torino si è abbassato tanto, quindi avevo più possibilità nell’uno contro uno. Mi trovo molto meglio quando è così, è normale”.

Qual è il tuo bilancio?
“Il mio bilancio secondo me è positivo – dice Spinazzola -, perché a gennaio potevo andare via, ho deciso di rimanere e giocarmi le mie carte. Sapevo che c’erano poche possibilità, ma per me quest’anno è tutto di guadagnato, perché dopo un crociato, rientri e ci vuole un anno per tornare al top come prima. E infatti l’ho notato sulla mia pelle. Però tutto di guadagnato”.

Però tornare ai livelli dei giocatori della Juve, penso sia il maggior orgoglio per te.
“Sì, io sono molto felice, sognavo la Juve, ora ci gioco, ho fatto delle buone partite, quindi sono soddisfatto”.