Chievo, Di Carlo: “Quel goal era regolare”

Condividi

Di Carlo ha lasciato alcune dichiarazioni nel post-partita di Chievo – Parma, terminata 1-1. L’allenatore dei veronesi si scaglia nuovamente contro il Var. Ecco le sue parole:

Peccato, aveva fatto un gran gol. Mi sono ripromesso però di non parlare più del VAR, anche se secondo me quella rete era regolare”.

Sul suo futuro: “Qui mi trovo benissimo, conosco l’ambiente e il presidente. Riportare il Chievo subito in Serie A è un obiettivo anche mio, ma bisogna capire prima quali sono i programma della società. Da parte mia comunque c’è disponibilità”.

Su Vignato: “Si è riconfermato ancora contro il Parma. I giovani come lui, Semper e Karamoko hanno un grande spirito. Sono molto contento per Vignato e la sua convocazione in Nazionale, si merita questo stage. Oggi ha fatto tre giocate impressionanti, deve continuare così perché ha questi numeri nelle sue corde”.

Sulla partita col Parma: “Nel primo tempo abbiamo giocato sotto ritmo e il Parma ha segnato alla prima occasione, nella ripresa siamo cresciuti e l’ingresso di Pellissier ci ha dato una grande mano. Avevamo pareggiato con Meggiorini, ma il VAR ha annullato tutto. Poi ci siamo riusciti davvero”.

Sul finale di stagione: “C’è stata una fortissima penalizzazione nei nostri confronti nel girone del ritorno, ma nonostante sia già arrivata la retrocessione non possiamo e non dobbiamo mollare. Finché ci sarò io sulla panchina del Chievo, A o B che sia, non tireremo mai i remi in barca”.