Spinazzola: quando la classe operaia va in paradiso

Juventus
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Da possibile partente nel mercato di gennaio a eroe Champions: il calcio è una scienza inesatta e Leonardo Spinazzola ce ne ha fornito prova.

Dopo due anni da protagonista a Bergamo il classe ’93 è rientrato alla Juventus da convalescente a causa di un problema al ginocchio destro.

E quando nel tuo ruolo giocano giocatori come Alex Sandro e De Sciglio diventa difficile ritagliarsi un ruolo da protagonista.

A gennaio squadre di metà classifica hanno cercato di accordarsi con Paratici per il prestito del giocatore, ricevendo riscontro negativo.

Prima la gara contro l’Udinese e poi la sontuosa prestazione di ieri contro l’Atletico Madrid.

Massimiliano Allegri per questo finale di campionato ha una freccia in più per il suo arco: Leonardo Spinazzola.