#LBDV: Milan, Cutrone va e Conti resta?

Condividi

Andrea Conti è tornato. L’ha fatto con grande forza, coraggio, entusiasmo dopo la sfortunatissima serie di infortuni. Ora semrba essere tutto alle spalle. Conti è il presente e si pensa sarà anche il futuro dei rossoneri. Leonardo e Maldini sono stati chiari: per vincere c’è bisogno di due alternative di livello per ruolo. Ed in questo senso ci sarebbe la volontà di trattenere proprio Conti insieme a Calabria. La volontà, filtrata da Milanello, sarebbe quella di continuare con il classe ‘94.

Discorso diverso, invece, quello per Patrick Cutrone. Certo, anche il classe ‘98 viene considerato un gran talento, ma la volontà del Milan sembrerebbe essere quella di farlo giocare di più, fargli vivere una stagione da assoluto protagonista. Con un Piatek in avanti nelle gerarchie, però, sembra difficile che ciò accada nel breve periodo. Ecco, quindi, che la strategia rossonera sarebbe quella di cedere in prestito l’attaccante ventunenne per permettergli di mettere più minuti nelle gambe e, perché no, fargli fare il salto di qualità che ancora non ha avuto al Milan.