Ancelotti: “Poca determinazione, dobbiamo migliorare”

Condividi

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, è intervenuto nel post partita del match contro il Torino. Visibilmente deluso dal risultato del match, ha ammesso la poca concretezza dei suoi uomini sotto porta, nonostante il bel gioco offerto. Nessun alibi: bisogna migliorare questo aspetto.

Queste le parole di Ancelotti, come riportate da Sportmediaset.it: “Non è possibile che in due partite, con tutte queste occasioni, finisce con zero gol. Sfido chiunque a dire che giochiamo male. La squadra gioca bene, ha identità e crea occasioni. Ci manca il gol, ed è una nostra colpa, e in questo dobbiamo migliorare. Perché non possiamo permetterci di tirare così tanto senza segnare. Nervoso? No, sono dispiaciuto, perché se giochi male va bene e ci sta. Puoi anche perdere. Però se meriti di vincere devi vincere e se non lo abbiamo fatto dobbiamo prendercela solo con noi stessi. Con la mia poca esperienza – dice ironico – questa è una squadra che gioca bene. Poi ovviamente non possiamo creare 19 occasioni da rete e non fare gol. Ne potevamo fare sei o sette nelle ultime due partite”.

Ancelotti interviene anche sul “caso Ospina”, dichiarando: “Ospina? Rimane anche l’anno prossimo a prescindere dal numero di presenze”.