Edin Dzeko: “Sento il City come la mia squadra”

News Roma
Condividi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Edin Dzeko si trova lontano dall’Inghilterra ormai dal 2016 ma, di fatto, non l’ha mai abbandonata. Intervistato dal magazine FourFourTwo, l’attaccante bosniaco ha ammesso di seguire ancora quando possibile il Manchester City, squadra con cui ha vinto la Premier League dopo 44 anni dall’ultimo successo; e le sue parole sono parole d’amore e di ammirazione, in un club dove ha vissuto tantissime esperienze. 

Queste uno scorcio dell’intervista ad Edin Dzeko, come riportato da Calciomercato.com: “Anche se abbiamo giocato un buon campionato per tutta la stagione, vincere il campionato in quel modo ha reso tutto ancora più folle, ed ero felice di farne parte. Sono stato al City per quattro stagioni e mezza e ho vinto alcuni trofei, vivendo dei grandi momenti. E’ stato un periodo speciale nella mia carriera. Seguo ancora il City quando posso, la sento ancora come fosse la mia squadra, ed è stato un piacere giocare nel miglior campionato al mondo. Vuoi sempre giocare e competere con i migliori. E’ fantastico vedere quanto i Citizens siano cresciuti come club da allora”.