Milan, infermeria piena: chi ci sarà contro la Juventus?

Condividi

Come se il Milan non avesse già abbastanza problemi, ora ci si mette anche l’infermeria. Conti, Caldara i meno recenti. Poi Biglia: l’argentino dovrà rimanere fuori ben 4 mesi. Ora, apprensione anche per Musacchio: il centrale difensivo si è scontrato in allenamento con Kessié. Un impatto molto duro, e i due sono stati subito soccorsi tra lo spavento di giocatori e staff.

Per fortuna, solo una leggera contusione per Musacchio, che – come afferma Calciomercato.com  – è rimasto cosciente tutto il tempo. Le sue condizioni al momento sono in netto miglioramento, ma questo è solo l’ultimo dei tanti problemi che affliggono lo spogliatoio del Milan: difatti, oltre al centrale, anche Chalanoglu, Cutrone e lo stesso Kessié hanno accusato dei problemi. Il primo, al 44′ della partita di ieri contro il Betis, ha lasciato il campo dopo un colpo al piede, da cui già era recidivo; allo stesso modo il secondo, che si era fatto male con l’Under 21 alla caviglia ed ha lasciato lo stadio claudicante. Infine, Kessié ha ricevuto una botta nel finale di gara, ma ha resistito fino alla fine. Anche se molto forte, il suo problema sembra quello meno di difficile gestione, al momento.

Questo, ora, è un bel grattacapo per Gennaro Gattuso: bisogna cominciare a fare i conti per la sfida con la Juventus; ma soprattutto, bisogna vedere se si arriva ad 11 titolari, per giocare…