Sneijder: “Ricordo più bello? La Champions con l’Inter”

Condividi

Wesley Sneijder ha dato da qualche ora ufficialmente l’addio al calcio giocato, e si appresta ad entrare nella dirigenza dell’Utrecht, città in cui è nato. Ai microfoni del sito ufficiale del club olandese, ne ha approfittato per ripercorrere il momento più significativo della sua carriera, che lo lega inevitabilmente all’Inter del Triplete: “Il ricordo più bello è di certo la Champions League. È il trofeo più bello che un calciatore possa vincere ed ora è proprio qui“.

Un altro calciatore appartenente ad una certa generazione si ritira. È proprio questo il chiaro segno di un ricambio generazionale in stato ormai avanzatissimo.