#LBDV – Marchisio e Buffon tra le braccia della Juve

Condividi

 

L’idea che Buffon possa presto tornare tra le fila della Juventus ha incuriosito più di qualche addetto del settore: opinionisti, giornalisti ma anche calciatori, come ad esempio Claudio Marchisio. Infatti, secondo le ultime news, anche Claudio Marchisio potrebbe ben presto far ritorno tra le fila della Vecchia Signora, non essendo più legato allo Zenit in Russia.

Claudio, tra il contratto con lo Zenit e l’amore bianconero

Marchisio, come ormai noto al grande pubblico, ha risolto il proprio contratto con lo Zenit San Pietroburgo, che lo aveva acquistato lo scorso anno. E lo ha fatto da professionista, ma anche da uomo, ringraziando tutti coloro che lo hanno supportato nella sua avventura in Russia.

Ora per lui si aprono nuovi orizzonti: nonostante le trentatré primavere, Marchisio ha ancora voglia di giocare. Ci sarà per lui una nuova avventura o un gradito ritorno? Il principino non ha mai fatto mistero del suo amore – incondizionato – per la Juventus, tra le file della quale ha cominciato anche a tirare i primi calci. Ed è per questo che, a quanto pare, l’idea di poter tornare stuzzica, e non poco, il suo palato innamorato.

La Juventus pronta a riaccogliere Marchisio

Ebbene sì, perché dopo il tanto girovagare, davvero i due potrebbero tornare a casa. E se, da una parte, il riavvicinamento di Buffon alla Vecchia Signora sembra ormai più che garantito, quello di Marchisio appare piuttosto sorprendente.

Eppure, esistono ottime ragioni per reintegrarlo in rosa: in primis, ovviamente, per avvicinare ancora di più la tifoseria, che vedrebbe così il ritorno di due dei calciatori bianconeri più amati di sempre; d’altro canto, in tal modo la Juventus potrebbe inserire il classe ’86 tra i calciatori in rosa cresciuti nel vivaio, che permetterebbe così di rimanere in regola con le imposizioni normative della Serie A.

Che sia giunta l’ora, per il principino, di tornare tra le braccia della Vecchia Signora?