Italia, Pinamonti: “Dispiace per non aver conquistato la finale”

Condividi

L’attaccante dell’Italia, Andrea Pinamonti ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro l’Ucraina:

“Sapevamo che sarebbe stato un match equilibrato. Ci sono state poche occasioni, si sono affrontate due squadre ben messe in campo. Sono stati decisivi gli episodi, loro hanno sfruttato e noi no”.

L’episodio di Scamacca – “Lo abbiamo rivisto, non sembrava eclatante. L’arbitro ha preso una decisione che non ci aspettavamo, sembrava un movimento normale del braccio. Tra l’altro loro non avevano nemmeno protestato più di tanto, se avesse dato il gol non ci sarebbero stati problemi. Il difensore ha accentuato”.

Il bilancio dell’Italia – “Eravamo partiti senza molte aspettative, ma man mano che giocavano abbiamo maturato convinzione. C’era consapevolezza di poter vincere la semifinale, c’è rammarico, delusione e tristezza”.

Ora l’Europeo con l’Under21- “La delusione non sarà facile da smaltire, ci vorranno giorni. Voltiamo pagina, ora penserò all’Europeo e proverò a resettare tutto”.