Italia 2-1 Bosnia, rimonta degli azzurri

Condividi

Dopo 90′ l’Italia di Mancini rimonta una grande partita, portandosi a dodici punti nel girone di qualificazione ad Euro 2020. Ad aprire le marcature è la squadra di Dzeko e Pjanic, i due “italiani” in forza alla Bosnia. È proprio Edin Dzeko al 32′ a sfruttare una buona occasione creata da Edin Visca. L’attaccante della Roma non sbaglia il colpo e porta la sua squadra in vantaggio.

Soltanto nel secondo tempo l’Italia si fa vedere e sentire con un gran goal di Lorenzo Insigne. L’attaccante del Napoli mette a segno l’assist di Bernardeschi in modo impeccabile. È 1-1 per il momento. La seconda rete arriva soltanto verso la fine della partita, con Marco Verratti. L’ex Pescara aggancia un passaggio al limite dell’area e insacca la palla in basso a destra. L’Italia vince in rimonta contro la Bosnia e rimane prima nel girone a punteggio pieno.

MARCATORI: Dzeko (B), Insigne (I), Verratti (I)

AMMONIZIONI: Jorginho (I), Besic (B), Civic (B), Saric (B), Dzeko (B)

ESPULSIONI: /