L’Equipe – Mourinho: “Io al PSG? Hanno già un allenatore”

Lo Special One‚ l’uomo del triplete‚ José Mourinho ha conesso un’intervista al portare francese L’Equipe in cui ha parlato del suo futuro. Accostato‚ nelle ultime settimane‚ a PSG e Bayern‚ il portoghese ha voluto fare chiarezza sul suo futuro ed anche sul suo passato. Ecco le parole di Mourinho:

Sul suo possibile futuro a Parigi: “Il Paris Saint Germain? Impossibile perche’ non puoi allenare una squadra che ha gia’ un allenatore“.

Poi aggiunge: “Il Psg e’ una societa’ con una proiezione mondiale, con giocatori di livello mondiale, ma che non ha ancora vinto in Europa e questo e’ importante.Vale lo stesso per gli allenatori: puoi essere un top ma se arrivi alla fine della carriera senza aver vinto in Europa, e’ una lacuna“.

Il nome dello Special One e’ stato accostato in Ligue 1 anche al Lione: “Ho molto rispetto per tutti i club che pensano a me cosi’ come per quelli che non pensano a me

Sul suo passato al Manchester United: “Nove o dieci mesi fa dissi che, dopo aver vinto otto campionati, aver chiuso la scorsa stagione al secondo posto con lo United era stato il mio piu’ grande successo. Adesso la gente lo sta capendo“.

Poi continua: “Sullo United voglio solo aggiungere due cose: che il tempo è galantuomo e che i problemi sono ancora li’“.

Il tecnico portoghese nega che alla base del suo esonero ci fosse solo la rottura con l’ex Juventus‚ Pogba: “I problemi sono ancora li’. E’ una questione di giocatori, di societa’, di ambizioni, ma non posso rispondere ‘si” se mi chiedete se Pogba sia stato l’unico responsabile del mio esonero“.