Sassuolo 0-0 Parma, le pagelle motivate

Un Sassuolo molto propositivo schiaccia il Parma ma non riesce a portare a casa i 3 punti. Ecco, quindi, i nostri voti:

SASSUOLO

Andrea CONSIGLI 6,5 – Bravissimo sul rigore, per il resto spettatore non pagante.

Federico PELUSO 5,5 – Spinge poco sulla fascia, nonostante gli ampi spazi lasciati da Iacoponi.

Merih DEMIRAL 7 – E’ certamente l’uomo più pericoloso del match. Il Sassuolo semina il panico su ogni palla inattiva e lui di testa si destreggia al meglio, andando vicino al gol e offrendo ottime sponde per i compagni.

Gian Marco FERRARI 6 – Un paio di chiusure davvero importanti, poi per il resto partita molto tranquilla.

Pol LIROLA 6,5 – Tantissimi cross sulla destra, molti pericoli creati sulla fascia. Si conferma una certezza di questo campionato.

Mehdi BOURABIA 5 – Buon lavoro di interdizione in mediana, ma sbaglia totalmente in occasione del rigore che poteva causare danni importanti ai suoi. Deve ringraziare Consigli. (Dal 60′ Stefano SENSI 6: Fa il suo in mezzo al campo).

Francesco MAGNANELLI 6 – Ritorna in campo ma fatica nel primo tempo a farsi trovare, ben marcato dal centrocampo ospite. Sale di tono nella ripresa.

Manuel LOCATELLI 6,5 – Partita di grande sostanza, soprattutto in fase offensiva, dove aiuta gli attaccanti in diverse occasioni. (Dall’88’ Filip DJURICIC S.V).

Alessandro MATRI 5 – Praticamente mai pericoloso in zona offensiva, spesso inutile nel mezzo. (Dal 78′ Khouma BABACAR 5,5 – Ha poche palle per farsi vedere, non riesce mai nell’intento).

Domenico BERARDI 6,5 – Tanta corsa, molto utile soprattutto per gli assist ai compagni. Meglio a destra che nel mezzo.

Jeremie BOGA 6,5 – Buona partita del giovane attaccante. Corre per quattro e semina spesso il panico ogni volta che prende il pallone.

PARMA

Luigi SEPE 6,5 – Partita tra incredibili alti e bassi. Graziato sul gol annullato a Matri, sbaglia anche in uscita nel secondo tempo. Per il resto però è super su tutti gli altri interventi, salva i suoi in diverse occasioni.

Marcello GAZZOLA 5 – Fa tantissima fatica sulla sua corsia di competenza. Molto male, nonostante Peluso spinge poco.

Simone IACOPONI 5,5 – Dei centrali è quello che fa più fatica con Boga. Tanti falli procurati, alcuni inutili.

Riccardo GAGLIOLO 6,5 – Sempre una vera roccia nel mezzo. Tiene Matri in ogni occasione. 

Federico DIMARCO 6 – Molto utile sulla sua fascia di competenza, anche se Lirola gli crea moltissimi problemi

Juraj KUCKA 6,5 – Fa il suo nel mezzo, bravissimo anche a sacrificarsi nel tridente offensivo nella prima frazione.

Luca RIGONI 6 – Lui e Kucka si alternano in zona offensiva a dare una mano a a Ceravolo e Siligardi. Purtroppo prende una legnata in faccia e deve lasciare il campo. (Dal 55′ Mattia SPROCATI 6 – Ci prova a rendersi utile in attacco con qualche bella giocata). 

Matteo SCOZZARELLA 6 – Il Parma prepara il match giocando in maniera difensiva e lui si adopera a dovere.

Antonino BARILLA’ 6,5 – Uno dei migliori degli ospiti. Buonissima partita, fantastico in occasione del contropiede dove procura il rigore ai suoi.

Luca SILIGARDI 5,5 – Qualche buona giocata dai suoi piedi, ma poco altro. Ci vorrebbe un po’ più di velocità in contropiede, ma l’ex Livorno non riesce mai ad aiutare la squadra. (Dal 46′ GERVINHO 5,5: Ok, nessuno gli da un pallone giocabile, ma lui non fa nulla per riceverlo ne si fa mai vedere).

Fabio CERAVOLO 5 – In una partita così chiusa, il rigore era l’occasione da sfruttare. Invece la Belva lo tira molto debole e Consigli lo para senza grossi problemi. Per il resto non crea mai pericoli alla difesa avversaria. (Dal 78′ Alessandro BASTONI S.V).