Sampdoria 2-0 Genoa, le pagelle motivate

Il noto Derby della Lanterna se lo aggiudica la squadra di Giampaolo. A segno Defrel e Quagliarella. Ecco le pagelle motivate:

Sampdoria

Emil AUDERO 6 – Nelle poche occasione in cui viene chiamato in causa risponde presente.

Jacopo SALA 6,5 – Presidia bene la sua zona di competenza e si propone sulla fascia. Puntale. (dall’83’ Bereszyński sv)

Joachim ANDERSEN 7 – Non sbaglia praticamente niente, prospetto assai interessante. 

Omar COLLEY 7 – Vedi sopra, la coppia di centrali blucerchiati non concede praticamente alcunché a Kouamé e soci. 

Nicola MURRU 6,5 – Si propone con qualità sulla fascia sinistra, con lieve flessione nel finale. 

Dennis PRAET 6,5 – Pimpante e qualitativo, in crescita costante. Pronto per il salto in una grande? 

Albin EKDAL 6,5 – Perno del centrocampo blucerchiato, stagione super la sua. 

Karol LINETTY 6 – Parte in quarta, poi un cartellino giallo condiziona negativamente la sua gara. (JANKTO 6 – Buon impatto nel match, subito in partita nel settore nevralgico del campo). 

Gaston RAMIREZ 6 – A sprazzi tra le linee, avrebbe anche l’occasione di segnare ma non la sfrutta. 

Gregoire DEFREL 7,5 – Incontenibile. Si avventa sul cross di Quagliarella in avvio, propizia il penalty del 2-0; fa ammattire tutti quanti nella difesa del Grifone. Pazzesca la sua traformazione nello scorcio di stagione più importante. (71′ GABBIADINI 6 – Una buona sponda per Quagliarella nel finale.)

Fabio QUAGLIARELLA 6,5 – Mezzo punto in meno per quel gol divorato nel finale. Gol numero 22 in campionato cui addiziona l’ottavo assist: che splendida annata per lui. 

Genoa

Andrei RADU 6,5 – Incolpevole sui gol subiti, miracoloso su Fabio Quagliarella nel finale. 

PEDRO PEREIRA 5 – Male in fase difensiva, non incide come al solito davanti. 

Davide BIRASCHI 4 – Derby da dimenticare per il difensore italiano: bruciato da Defrel in avvio, costretto a spendere il fallo da rosso per sbarrare la strada allo stesso attaccante francese. Sciagurato.

Cristian ROMERO 5,5  Tiene botta in avvio, poi sbanda vistosamente quando il Genoa è ormai ridotto in dieci unità. 

Domenica CRISCITO 6 – Molto falloso e quasi sempre in affanno. Pomeriggio molto complicato anche per il capitano rossoblù. 

ROLON 5,5 – Qualche buon pallone messo in mezzo in avvio, ma si spegne troppo presto. (56′ LERAGER 5.5 – Impatto nervoso nel match per il centrocampista danese.)

Darko LAZOVIC 5,5 – Stavolta non riesce a sfondare sulla fascia destra, nonostante le premesse iniziali fossero incoraggianti. 

Miguel VELOSO 6 – Uno dei più positivi del Genoa, anche se i ritmi non sono esattamente “up-tempo”. Prova anche a impensierire Audero dalla distanza. 

Daniel BESSA 5 – Anonima la prestazione del centrocampista italo-brasiliano, incapace di creare grattacapi alla difesa blucerchiata. (78′ FAVILLI sv)

Christian KOUAME 5 – Stecca totale per l’attaccante ivoriano, ben contenuto dai centrali sampdoriani quest’oggi. Polveri bagnatissime. (SANABRIA 5,5 – Non incide nel finale e spreca malamente un calcio di punizione dal limite)

Goran PANDEV 5,5 – S’innervosisce alla distanza, senza mai riuscire a graffiare davvero in area.