Liverpool – Chelsea: il tabellino della gara

Vittoria importantissima per il Liverpool che batte il Chelsea, assestando un 2-0 agli uomini di Sarri firmato Mané-Salah con cui torna in vetta in Premier League.

Lo fa in un pomeriggio di aprile molto simile a quello di 5 anni fa, quando lo scivolone di capitan Gerrard condannò i Reds alla sconfitta contro i Blues di Mourinho e, soprattutto, al secondo posto della Premier. La squadra di Klopp si fa scivolare via il fantasma del 2014 con un uno-due da urlo a inizio ripresa: sblocca di testa Sadio Mané al 51’, ma il vero gioiello lo regala Mohamed Salah 3 minuti dopo. L’egiziano esplode un sinistro poderoso dai 30 metri, una saetta che va a spegnersi sotto la traversa. Momo prega nella sua consueta esultanza e con lui tutti gli appassionati Reds. Hazard prova a riaprirla, ma prima un palo e poi Alisson lo fermano.

Finisce con l’esultanza di Jurgen Klopp sotto la Kop e con l’emozione per aver onorato nel migliore dei modi le  vittime dell’Hillsborough: per i 30 anni dalla strage di Sheffield, Anfield ha tributato una coreografia da brividi prima del match: al centro della curva campeggiava il numero 96, quello delle vittime.