Lazio – Sassuolo 2-2: altra chance fallita per i biancocelesti

Condividi

Parte bene la Lazio nel primo tempo tutto a tinte biancoceleste. Gli uomini di Inzaghi spingono sull’acceleratore, ma non trovano la via del gol. La difesa del Sassuolo concede solamente tiri dalla distanza e Luis Alberto ed Immobile vanno ad un passo dal bersaglio grosso. Nella ripresa la strada sembra mettersi in discesa per la Lazip: al 53’ è Immobile a siglare il vantaggio, su un rigore dubbio. Passano solo quattro minuti e Rogerio trova un clamoroso pareggio. Il Sassuolo resiste al pressing della Lazio, che trova sulla sua strada un prodigioso Consigli. All’improvviso arriva il guizzo vincente che non ti aspetti: Berardi infila Strakosha all’89’ e fa gioire il Sassuolo contro ogni previsione. In pieno recupero arriva l’isperato pareggio di Lulic. Il Sassuolo stoppa i biancocelesti con un 2-2 che sa di beffa per gli uomini di Inzaghi. Il punto muove la classifica degli emiliani, sempre a distanza di sicurezza dalle zone calde. La Lazio, invece, rinvia l’assalto alla Champions, restando appaiata al Milan e all’Atalanta.